Attualità

Una brutta giornata

Ecco, se dovessi provare a nominare qualcosa che non mi piace per niente, probabilmente direi quello che sto facendo ora.

images (3)

Scrivere una lettera per interrompere un rapporto di lavoro con un amico senza nemmeno poter dire “mi dispiace”. Scoprire di esser troppo cresciuto per abbracciarlo e digli di aver provato ad evitare e ritardare questo giorno il più possibile.

Di essere troppo “dall’altra parte” per lasciare che l’email con la quale gli chiedo un meeting su Skype non sia semplicemente corta, fredda e formale.  Quasi lui non fosse lui. E quasi anche io fossi un altro.

Una brutta giornata.

About Giovanni Angioni

Head of Casino per iBus Media, mi diverto anche con la mia Netlead Media a Tallinn. Quando non sono nel bar di un hotel con un bicchiere di Lagavulin.
View all posts by Giovanni Angioni →

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *